G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2019/20

18 - 26/02/2005

Calambrone-LV78 Sereto 0-4

Nel finale il Sereto dilaga, ma prima tanta sofferenza...
CALAMBRONE: Corsi, Massi St., Griffo, Massi Si., Pietia, Resta, Fallarino, Rimetti, Vannini, Iovine, Portolano. All: Griffo Francesco.

G.S.SERETO: Di Nino D. 6,5, Rossi 6, Grazzi 5,5, Patti 6, Chini 6,5, Bignardi 6, Mancini 6, Pianigiani 6 (50°Palazzi 6), Malaj 6, Sciarradi M. 6,5, Di Nino A. 5,5 (75° Melani D. s.v.). All: Melani David 6

ARBITRO: Sig. Becattini 6

RETI: 2°Mancini, 75°,79° Sciarradi M., 81° Malaj

In un clima assolutamente estivo il G.S.Sereto è ospite del fanalino di coda Calambrone, per il recupero della 18a giornata, rinviata per neve. Questa gara è l’ultima di campionato ed entrambe le formazioni scendono in campo per onorarla al meglio. Osservando la panchina dei locali, privi dell’ex Lapi, si nota che gli undici in campo dovranno resistere per tutti gli 80 minuti di gioco, visto che non hanno riserve a loro disposizione. Il G.S.Sereto scende in campo con Di Nino D. tra i pali, Rossi libero con Patti e Chini in marcatura. Il centrocampo inedito è formato da Bignardi vertice basso e da Pianigiani e Grazzi. Sulle fasce si nota il rientro di Di Nino A. sulla sinistra e Mancini sulla destra. In avanti Sciarradi M. gioca a supporto dell’unica punta Malaj. Come detto la temperatura è molto alta e i giocatori in campo ne risentiranno. Dirige la gara il sig. Becattini. Partono forte gli ospiti che già al 2’ passano in vantaggio. Bignardi serve sulla fascia Mancini che con un tiro-cross inganna tutta la difesa avversaria, portiere compreso. Il G.S.Sereto continua a spingere e Corsi deve intervenire varie volte, soprattutto al 12’ quando sventa una conclusione a botta sicura di Sciarradi M. e un minuto dopo sempre su una conclusione del numero 10 ospite da fuori area. Arrivati intorno al 20’ le due squadre cominciano a giocare molto di più la palla creando azioni troppo macchinose e facendo stazionare il gioco a centrocampo. Infatti i due portieri rimarranno inoperosi sino al termine della prima frazione. Al rientro dagli spogliatoi il Calambrone decide di scuotere la partita e dopo una breve situazione di studio comincia ad attaccare vivacemente. Al 55’ Massi Si. calcia da fuori area e costringe Di Nino D. alla corta respinta. Il primo ad arrivarci è Rimetti che da pochi metri esalta i riflessi del numero uno arancio-nero. Al 60’ Iovine calcia sulla traversa una punizione dal limite e 5 minuti dopo è Resta a colpire il difensore Rossi sulla linea di porta con Di Nino D. ormai battuto. Tutto sembra presagire il meritato pari, ma gli ospiti hanno una reazione d’orgoglio trascinati soprattutto dal proprio capitano Sciarradi M.. Infatti è proprio lui al 70’ a sferrare un tiro diretto all’incrocio dei pali ben deviato in volo da Corsi. Ma l’estremo difensore locale non può nulla al 75’ quando Sciarradi M. calcia violentemente la palla nell’angolino basso alla sua destra. 2-0 e la partita è virtualmente chiusa. Il Calambrone si sbilancia e si affievolisce istantaneamente creando i presupposti per una goleada. Infatti al 79’ ancora Sciarradi M. schiaccia di testa in rete un perfetto cross da angolo di Bignardi,  nel recupero Malaj ben servito dal proprio capitano, dribbla un difensore e solo davanti a Corsi lo infila con un leggero pallonetto. Intanto vorrei elogiare il gruppo del Calambrone che nonostante le difficoltà e i risultati spesso negativi è arrivato sino in fondo al campionato onorandolo al meglio. Sperando che almeno la Coppa Toscana gli dia qualche soddisfazione. Le stesse soddisfazioni che potrebbe meritare il G.S.Sereto che quando vuole, riesce a giocare mettendo in apprensione molte difese avversarie grazie anche a Sciarradi M. autore di una stagione che lo ha visto protagonista. Certo oggi non si è vista la miglior partita dei ragazzi di mister Melani ma almeno sono riusciti a non subire goal per la prima volta in quest’annata. Sufficiente la prestazione di tutti, anche se Di Nino D. e Chini ci sono sembrati un po’ più in forma. Adesso arriva la Coppa Toscana il cui avversario diretto si conoscerà solo nei prossimi giorni.

LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Di Nino Dante
6,5  
2 Rossi Massimo
6  
3 Grazzi Andrea
5,5  
4 Patti Francesco
6  
5 Chini Alessio
6,5  
6 Bignardi Mirko
6  
7 Mancini Leonardo
6
8 Pianigiani Alberto
6  
9 Malaj Altin
6
10 Sciarradi Maurizio
6,5
11 Di Nino Alessio
5,5  
13 Palazzi Andrea
6  
15 Melani David
6  

18a Giornata - 18a Giornata

Calambrone

G.S.Sereto
Indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design