G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2018/19

19 - 26/02/2006

LV78 Sereto-Calambrone 5-0

Cinquina del Sereto ad un brutto Calambrone

G.S.SERETO: Di Nino 6, Rossi 6,5, Contri 6,5, Sciarradi G. 7,5, Chini 6,5, Melani S. 6, Zamboni 6,5 (55’ Pianigiani 6), Palazzi 7, Mancini 6,5 (41’ Malaj 6,5), Sciarradi M. 7,5, Lovari 6,5 (41’Cuccuini 6,5). All: Minatti Franco 7

CALAMBRONE: Corsi, Griffo, Costantinescu, Massi St., Massi Si., Vannini, Resta, Portolano, Gori, Lapi, Martone. All: Mugnaini Matteo

ARBITRO: Sig. Dragoni 6,5

RETI: 10’ Mancini, 46’ Sciarradi G., 50’ aut. Resta, 65’ Sciarradi G., 79’ Sciarradi M.

Dopo tre sconfitte consecutive il Sereto torna alla vittoria contro il Calambrone, ripetendo lo stesso ruolino di marcia del girone d’andata. Infatti anche in quel caso arrivarono tre sconfitte e poi con la vittoria sul campo del Calambrone iniziò una serie di ben sei vittorie consecutive. Il Calambrone si presenta con gli uomini contati mentre i locali possono disporre di un gruppo più numeroso. Veniamo alla formazione: Di Nino in porta, Rossi libero con Contri e Chini in marcatura. Centrocampo inedito con Zamboni a destra, Palazzi e Sciarradi G. centrali con Lovari alla sinistra. Dietro alle punte Melani S. e Mancini il solito Sciarradi M.. Si parte e come è lecito aspettarsi, sono i locali a fare la gara. Infatti nei primi minuti il Sereto arriva varie volte dalle parti di Corsi, anche se non riesce ad impensierirlo seriamente. Il Calambrone esce difficilmente dalla propria area e al 10’ subisce la prima rete. Da un errato rinvio di Resta, Melani S. recupera palla e lancia Mancini verso la porta. Quest’ultimo arrivato a tu per tu con Corsi non lascia scampo segnando il suo primo gol stagionale. Al 20’ Melani S. ha l’occasione per ipotecare il match. Infatti, dopo una corta respinta di Corsi su punizione di Sciarradi M., si trova a pochi passi dalla porta con la palla da spingere dentro. Il portiere si alza velocemente e respinge ma le colpe della punta locale sono evidenti. Il Calambrone si fa vedere solo al 28’ quando la difesa arancionera sbaglia un fuorigioco e Massi St. per poco non raggiunge il pari. La prima frazione si chiude con i locali alla ricerca del raddoppio che non arriva per la poca convinzione e determinazione del collettivo. Raddoppio che arriva però alla ripresa del gioco. Al 46’ Sciarradi M. calcia una punizione. Lo schema premia Sciarradi G. che trova il tempo giusto per inserirsi e portare i suoi sul 2-0. La gara per il Sereto si mette in discesa e la pendenza aumenta quando Massi Si. si infortuna, e lascia il Calambrone in inferiorità numerica. Al 50’ ancora Sciarradi M. calcia una punizione dalla destra. La palla sfila per tutta l’area e il colpo “vincente” lo mette Resta battendo il proprio portiere con una beffarda autorete. Il Calambrone non accenna a una reazione, mentre i locali giocano in tranquillità, cercando il momento buono per affondare. Il 4-0 arriva al 65’ quando Sciarradi G. mette a segno la sua doppietta, sfruttando una mischia in area. Negli ultimi minuti di gara il Sereto potrebbe dilagare, ma Malaj e ancora Melani S. soli davanti all’estremo difensore avversario sbagliano tutto. Sciarradi M. cerca il gol su punizione, ma Corsi risponde alla grande in varie occasioni. Nulla però può al 79’ quando dopo un veloce triangolo Sciarradi M.-Palazzi si vede arrivare il capitano locale a tu per tu. E’ la rete del definitivo 5-0. L’arbitro Dragoni chiude la gara senza un eccessivo recupero evitando al Calambrone un passivo molto più pesante. Gli ospiti hanno dimostrato impegno e stanno onorando al massimo un campionato che non gli regala una posizione in classifica soddisfacente. Da segnalare l’ottima prestazione del portiere Corsi, che ha limitato i danni, esibendosi in una serie di parate da applausi. Per il Sereto invece era importante riprendere la corsa verso una posizione in classifica più meritevole. Un appunto da fare è però la scarsa convinzione in zona gol. Infatti oggi il tutto passa inosservato perché alla fine il risultato è arrivato ed è stato pure rotondo. Ma spesso i troppi errori sotto porta si pagano cari. Il collettivo merita una sufficienza piena con le prove sopra le righe dei fratelli Sciarradi e Palazzi. Sabato prossimo il Sereto sarà di scena contro il Levanella al Pestello Alto. Un campo in cui gli uomini di mister Melani hanno sempre trovato difficoltà.


LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Di Nino Dante
6  
2 Rossi Massimo
6,5  
3 Contri Gianni
6,5  
4 Sciarradi Gianni
7,5
5 Chini Alessio
6,5  
6 Melani Sergio
6  
7 Zamboni Davide
6,5  
8 Palazzi Andrea
7  
9 Mancini Leonardo
6,5
10 Sciarradi Maurizio
7,5
11 Lovari Daniele
6,5  
13 Pianigiani Alberto
6  
14 Malaj Altin
6,5  
15 Cuccuini Francesco
6,5  

19a Giornata - 19a Giornata

Calambrone

G.S.Sereto
Indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design