G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2018/19

6 - 11/11/2006

LV78 Sereto-Atlet.Terranuova 5-1

Ancora goleada e il Sereto vola

G.S.SERETO: Melani S. 6, Pianigiani 6, Guiderdoni 6,5, Sciarradi G. 7,5, Santomarco 6,5, Bignardi 6, Coppi 6 (50’ Mancini 6), Palazzi 6,5 (41’ Bertini 6,5), Malaj 6,5 (41’ Mita 6), Sciarradi M. 7,5 (70’ Setti 6), Saracini G. 6,5 (63’ Sestini 6). All: Melani David 6,5

ATL.TERRANUOVA: Torre, Stoppielli, Romei, Sina, Poggianti, Rossi, Blaszczyk, Tommasi, Attili, Del Cucina, Passalacqua. Entrati: Fabroni, Fabbri. All: Agnolucci

ARBITRO: Sig.Martellini 6,5

RETI: 14’ Sciarradi M., 23’ Saracini G., 26’ 35’ Sciarradi G., 57’ Del Cucina (AT), 62’ Saracini G.

Altra valanga di reti per il Sereto che si prepara al meglio per il big match della prossima settimana contro il Bucine. Infatti, grazie al diverso tasso tecnico espresso in campo, i locali chiudono virtualmente la gara dopo solo mezzora di gioco. Mister Melani anche oggi ha a disposizioni molti uomini e può scegliere la miglior formazione. Il Sereto scende quindi in campo con Melani S. in porta, Bignardi libero con Guiderdoni e Pianigiani in marcatura. Centrocampo con Santomarco sulla sinistra, Palazzi e Sciarradi G. al centro e Coppi a destra. Sciarradi M. gioca dietro le due punte Saracini G. e Malaj. Nei primi minuti i locali trovano un po’ di difficoltà ad entrare in moto, visto anche che l’Atl.Terranuova parte molto sulla difensiva. E’ comunque il Sereto a provare varie volte la conclusione con Palazzi, Saracini G. e Sciarradi M. ma tutti i tiri sono fuori misura. Il vantaggio locale è nell’aria e al 14’ arriva puntuale. Anche stavolta come contro il Lokomotive e il Gaville è Sciarradi M., con una punizione perfetta, a sorvolare la barriera, togliere la ragnatela dal set e portare avanti i suoi. I locali continuano un’estenuante pressing sui difensori avversari costringendoli spesso all’errore. E proprio da uno di questi Palazzi recupera palla e serve Saracini G. che dal limite calcia in porta. Il tiro non è potente ma estremamente preciso e Torre, lievemente in ritardo, può solo raccogliere la palla dal sacco. Al 24’ l’Atl.Terranuova ha la nitida occasione per accorciare le distanze ma Melani S. è reattivo nel respingere un insidioso tiro di Passalacqua. Un minuto dopo il Sereto allunga. Sciarradi M. da calcio di punizione imbecca perfettamente Sciarradi G. che in acrobazia batte Torre. Al 33’ Malaj colpisce di testa a colpo sicuro su cross di Sciarradi M., ma stavolta Torre con uno splendido riflesso respinge. Il gol del poker è però soltanto ritardato. Infatti al 35’ il Sereto costruisce una splendida azione tutta di prima che porta Sciarradi G. al limite dell’area. Dribbling di quest’ultimo su Romei e, una volta davanti a Torre, colpo secco nell’angolo lontano. 4-0. Il primo tempo si chiude con questo risultato e Mister Melani comincia una girandola di cambi per provare nuove posizioni e schemi. Nei primi minuti della ripresa gli occhi degli spettatori sono tutti puntati su Mita, all’esordio in campionato. Quest’ultimo prova alcune giocate personali senza troppi sussulti. Quando si mette al servizio della squadra invece è micidiale e al 53’ serve a Saracini G. una palla da spingere in rete. Il rimbalzo fasullo della sfera però inganna sia la punta locale che il capitano Sciarradi M. e il risultato rimane bloccato. Nella ripresa però è l’Atl.Terranuova ad avere più in mano la situazione e arriva varie volte alla conclusione senza però impegnare Melani S.. Al 57’ arriva così il meritato “gol della bandiera”. Passalacqua calcia a rete e colpisce Bignardi in un braccio. L’arbitro è pronto a concedere il penalty, ma la sfera arriva a Del Cucina che da pochi passi deposita in rete. L’Atl.Terranuova però non dimostra di crederci troppo in un’eventuale rimonta e così Saracini G. servito da Bertini segna di testa il definitivo 5-1. Negli ultimi minuti succede poco e niente ed entrambe le squadre attendono il triplice fischio. L’Atl.Terranuova visto oggi sembra molto in difficoltà anche se, come detto, di fronte aveva squadra di ben altro livello.
Passando al Sereto anche oggi sono solo complimenti. L’unico neo sono le piccole disattenzioni, peraltro a risultato ben saldo, che consentono agli avversari di recuperare forze e trovare il gol. Ottima la prova dei fratelli Sciarradi entrambi trascinatori della squadra. Come detto la prossima giornata vedrà gli arancio-neri ospitare l’MCL Bucine, posizionata a quota 10 in classifica vista la sconfitta rimediata quest’oggi contro il S.Leolino. Se arriverà la vittoria il Sereto potrà veramente puntare in alto. Altrimenti il campionato sarà ugualmente dignitoso alla ricerca del quinto posto, ultimo utile per raggiungere i play-off. Appuntamento quindi alla prossima settimana… Alè Sereto…


LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Melani Sergio
6  
2 Pianigiani Alberto
6  
3 Guiderdoni Marco
6,5  
4 Sciarradi Gianni
7,5
5 Santomarco Giuliano
6,5  
6 Bignardi Mirko
6  
7 Coppi Filippo
6  
8 Palazzi Andrea
6,5  
9 Malaj Altin
6,5  
10 Sciarradi Maurizio
7,5
11 Saracini Giacomo
6,5
13 Mancini Leonardo
6  
14 Bertini Michele
6,5  
15 Mita Antonio
6  
16 Setti Tommaso
6  
17 Sestini Massimiliano
6  

6a Giornata - 6a Giornata

Atl.Terranuova

Fasi di Riscaldamento

G.S.Sereto

L'Arbitro Martellini

Riscaldamento Sereto
Indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design