G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2018/19

5 - 31/10/2015

LV78 Sereto-MCL Montevarchi 2-1

Massimo risultato col minimo sforzo. Lovari regali i 3 punti!
G.S.SERETO: Giani, Rani, Malvisi, Dori L., Hysa (62’ Dori J.), Casella (55’ Coppi (73’ Sestini)), Saracini, Melani, Mussi, Lovari, Cirillo. A disp: Osmani, Balò, Serboli. All: Melani David 6,5

MCL MONTEVARCHI: Vannetti, Secciani (65’ Taverni), Berti, Baroni, Grassi, Matassini, Fasati, Gonzales, Nurellari (41’ Dascalu), Dascalu, Sestucci. A disp: Landi, Luzaj, Massini, Nicoletti. All: Bettoni Alessandro

ARBITRO: Sig. Lancellotti 5,5

RETI: 32’ Rani, 57’ Dascalu (M), 73’ Lovari.

Vince il Sereto con tanta, troppa fatica. Infatti non è stata la miglior prestazioni degli arancio-neri che si sono complicati la vita in più occasioni prima di trovare la zampata vincente con il veterano Lovari sempre più uomo decisivo. Locali che devono riscattare la prova del derby contro il Neri, mentre gli ospiti sono ancora alla ricerca del primo punto stagionale. Giornata con sole, ma ventosa.
Il Sereto prova a prendere in mano il gioco, ma sono azioni confusionarie con Saracini tra i più attivi, ma spesso non si arriva mai alla conclusione in porta vera e propria. Gli ospiti ci provano su punizione con Grassi e poi con un colpo di testa di Gonzales parato da Giani. Al 10’ occasione per MCL con cross di Gonzales che serve Fesati davanti a Giani, ma il portiere è bravo a respingere. Passano pochi minuti e in contropiede Gonzales colpisce la traversa di testa con la palla che batte sulla linea prima che Rani la calci lontano. Brivido per il Sereto al 20’ quando su punizione la squadra rossoblu trova il goal, ma, essendo di seconda, l’arbitro annulla. Finalmente la prima azione del Sereto da annotare al 26’ quando da punizione di Lovari, Mussi di testa colpisce la traversa. Poi lo stesso Lovari ci prova, ma Vannetti, portiere per un giorno, para. Al 32’ il goal che sblocca la partia. Angolo di Casella e stacco perentorio di Rani con palla nel sacco. Sul finale di tempo uno scambio tra Melani e Mussi porta Hysa alla conclusione debole e centrale per impensierire il portiere avversario. Il Sereto chiude la prima frazione in vantaggio mostrandosi cinico e fortunato. Ad inizio ripresa il ritmo non cambia e non si annotano azioni importanti da ambo le parti. Per i locali Saracini e Rani ci provano senza esito, per gli uomini di Mister Bettoni, Secciani e Dascalu calciano alto. Il Sereto reclama per un rigore non concesso su Hysa che dagli spalti sembrava netto, l’arbitro fa proseguire. Il neo entrato Dascalu C. nelle fila ospite è il più pericolo e di testa da azione d’angolo sfiora il pari. Poi al 55’ costringe Giani ad un colpo di reni decisivo per deviare in angolo. Ma la pressione degli ospiti è forte e arriva al 57’ il meritato pareggio: palla lunga con Dascalu bravo ad anticipare la difesa e l’uscita di Giani e depositare dopo il contrasto nella porta sguarnita. Dopo il pareggio la partita si innervosisce complice un atteggiamento non proprio idoneo di qualche componente della panchina rossoblu. Ne fa le spese Bettoni allontanato dalla panchina. La gara è spezzettata e sembra indirizzata verso un pareggio giusto e senza sussulti. Ma c’è da fare i conti con un Lovari in splendida forma che su un filtrante di Dori L. si incunea in area e calcia sul palo opposto per il nuovo vantaggio arancio-nero. Nel finale pressing dell’MCLMontevarchi che porta un paio di conclusioni fuori comunque dallo specchio, prima del triplice fischio dopo 5 lunghi minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Arbitro che non ha sempre ben tenuto in mano la gara facendola innervosire fin troppo. Notiamo troppa diversità tra i direttori di gara, alcuni permettono troppi falli spesso anche inutili, altri per qualche parola di troppo estraggono cartellini gratuiti. Ormai sono anni che seguiamo questo campionato, ma questa costante non cambia.
MCL che non meritava la sconfitta per quanto visto in campo, soprattutto nella gara odierna in cui ha dovuto giocare senza un vero portiere di ruolo. Un mix di ragazzi giovani ha sempre qualche difficoltà nelle partenze, poi piano piano qualche soddisfazione arriverà.
Sereto che prende per buono i tre punti e la vittoria in una partita al limite della sufficienza come gioco. Gara poco piacevole e priva di spunti. Decide il tutto Lovari che come detto risulta essere l’uomo guida in questa squadra. Gli anni passano, ma la classe non invecchia. In attesa che tutti gli altri riescano a rendere qualcosa in più per riuscire a divertirsi e a far divertire. Alè Ragazzi Alè...

LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Giani Marco
6,5  
2 Rani Alessandro
6,5
3 Malvisi Mirco
6  
4 Dori Lorenzo
6,5  
5 Hysa Ardit
6  
6 Casella Marco
5,5  
7 Saracini Giacomo
6  
8 Melani Sergio
6  
9 Mussi Riccardo
5,5  
10 Lovari Daniele
7
11 Cirillo Nicola
6  
13 Coppi Filippo
6  
14 Stagi Marcello
6  
15 Dori Jacopo
6  
16 Sestini Massimiliano
6  

5a Giornata - 5a Giornata

G.S.Sereto

MCL Montevarchi

Riscaldamento

Riscaldamento Giani

Sereto alla "chiama"
Indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design