G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2018/19

21° - 05/03/2016

LV78 Sereto-Pietrapiana G.Verde 1-5

Pietrapiana cinico, il Sereto spreca e poi crolla.
G.S.SERETO: Giani, Rani, Malvisi, Martinuzzi, Balò (75’ Melito), Bacchi (55’ Serboli), Saracini, Melani, Osmani (60’ Sestini), Lovari, Coppi. All: Minatti Franco 6

PIETRAPIANA: Caneschi, Ferrati, Marrone, Monechi, Mugnai, Zamfir (41’ Landucci), Baldini (50’ Nocentini), Del Sala (48’ Casimirri), Nenci, Marziali (75’ Piccolo), Lombardi. All: Nistri Luciano.

ARBITRO: Sig. Eccelsi 5,5

RETI: 30’ Mugnai, 40’ Marziali (rig.), 65’ Marziali, 73’ Martinuzzi (S), 74’ Marziali, 79’ Piccolo.

Sconfitta con il risultato ampio per il Sereto, che forse non merita un passivo così. Sicuramente meglio gli ospiti che colpiscono nei momenti opportuni e meritano i tre punti, ma cinque goal sono davvero troppi per un Sereto che ha fatto vedere buone cose e creato anche le occasioni senza però sfruttarle in pieno. Le squalifiche decimano le squadre privandole di uomini importanti e se il Sereto deve rinunciare a Hysa e Fabbrini, gli ospiti devono fare a meno di Giunti.
Il campo regge bene nonostante le pioggie e si presenta verde come al solito e in buone condizioni. Gli ospiti provano subito a imporre il loro gioco, il Sereto ci prova su punizione con Malvisi respinta dalla barriera. Il primo acuto è dei padroni di casa con Melani che lancia Bacchi il quale impegna Caneschi in angolo. Dallo stesso Saracini mette nel mezzo per una mischia senza esito. Risponde il Pietrapiana con un tiro di Ferrati dalla distanza che termina fuori, ma soprattutto con doppia occasione per Marziali che si vede entrambe le volte respingere la conclusione da un ottimo Giani. Cambio di fronte e Melani lanciato da Malvisi cerca un pallonetto che fa la barba alla traversa. Al 30’ il risultato si sblocca: angolo di Marrone con Mugnai che sul secondo palo trova la deviazione vincente in rete. Il Sereto però non molla e crea un paio di occasioni con Melani e con Lovari che a botta sicura trova la respinta della difesa sulla linea. All’ultimo minuto utile del tempo lancio lungo per Marziali che in posizione di dubbio fuorigioco entra in area e viene atterrato da Rani. Rigore sacrosanto che lo stesso Marziali trasforma. Ad inizio ripresa il Sereto però rientra più vivo che mai e conquista un paio di corner importanti dal quale non riesce a trovare il tap-in vincente. Poi ci provano Melani e poi Osmani, senza fortuna. Il Pietrapiana comunque non si fa schiacciare e quando può colpisce: al 65’ infatti a seguito di un azione insistita si assiste a una respinta di Giani con Marziali che da pochi passi appoggia in porta. Anche in questo caso il Sereto reclama per un fuorigioco. Decisioni che non hanno influenzato il risultato, ma che hanno compromesso il tutto, visto che in azione simile viene annullato un goal al Sereto. Sfortunata davvero la squadra arancio-nera con questo direttore di gara in quest’annata visto che non è la prima volta. Allenta i ritmi la squadra ospite e allora torna avanti il Sereto: prima Martinuzzi di testa da pochi passi mette a lato su cross di Sestini, poi lo stesso Martinuzzi viene imbeccato in velocità da Saracini e davanti a Caneschi accorcia le distanze. Dura davvero poco l’entusiasmo perché Marziali decide di fare tutto da solo e una volta entrato in area calcia a rete; Giani si salva come può, ma la palla torna sulla testa della punta ospite che appoggia in rete. Le emozioni nel finale non mancano e stavolta è Rani che di testa da angolo mette incredibilmente sopra la traversa da un passo a conferma di una giornata in cui deve andare tutto storto. C’è tempo per il quinto goal a cura di Piccolo che dai trenta metri trova un goal all’incrocio dei pali opposto: quello che a tutti gli effetti è il goal della domenica.
Pietrapiana che può sicuramente dire la sua in ottica play-off soprattutto con le due punte capaci di segnare con continuità. Marziali uomo partita non solo per i goal, ma per il lavoro svolto, capace di tenere in scacco l’intera difesa locale.
Sereto che al di la del risultato deve migliorare nei dettaglia: marcature più ferree nei calci piazzati a sfavore e più determinazione sotto porta. Troppe occasioni per centrare il bersaglio e contro squadre più attrezzate questo si paga. Migliore in campo Martinuzzi perché messo in difesa e spostato a centrocampo ha fatto vedere cose egregie trovando anche il primo goal in maglia arancio-nera. Ora tour de force con il recupero infrasettimanale contro l’MCL Montevarchi e poi derby casalingo contro il Lokomotive. Entrambe sfide importanti dalle quali il Sereto deve ripartire. Alè Ragazzi Alè…

LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Giani Marco
6  
2 Rani Alessandro
5  
3 Malvisi Mirco
5,5  
4 Martinuzzi Manuel
6,5
5 Balò Emanuele
5  
6 Bacchi Alessandro
5,5  
7 Saracini Giacomo
5,5  
8 Melani Sergio
5,5  
9 Coppi Filippo
5,5  
10 Lovari Daniele
5,5  
11 Osmani Arlindo
5  
13 Serboli Alessio
5,5  
14 Sestini Massimiliano
6  
15 Melito Daniele
6  
Indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design