G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2018/19

20 - 10/03/2007

LV78 Sereto-S.Leolino 1-2

Il Sereto cala a picco. Altra sconfitta sul campo amico.
G.S.SERETO: Melani 5, Guiderdoni 5,5, Patti 5,5, Setti 5 (49’ Pianigiani 5,5), Sestini 5,5 (54’ Contri 5,5), Bignardi 4,5, Mancini 5, Valentini 6, Saracini G. 6, Lovari 6, Coppi 5. All: Melani David 5,5

SAN LEOLINO: Carbonai, Bellotto, Grazzini M., Corrotti, Esposito, Mori, Belardi, Noferi, Venni, Crociani, Amerighi. A disp: Abetoni, Bucci, Grazzini L., Griffo, Ranieri, Sina. All:Mugnaini Alessandro

ARBITRO: Sig.Melis 5,5

RETI: 4’ Saracini G.(S), 37’ Belardi, 64’ Venni

Altro tonfo casalingo per il Sereto che cede definitivamente il passo. Inutile dire che tutti gli uomini impiegati da Mister Melani hanno giocato la peggior partita stagionale. Il San Leolino ha così conquistato più facilmente del previsto i tre punti. Gara condizionata dal vento che è soffiato forte per tutta l’intera durata e che ha messo in difficoltà i giocatori. La partita era iniziata bene per i locali infatti dopo soli 4’ sono passati in vantaggio. Su lungo rilancio di Lovari la palla rimbalza a terra e inganna Carbonai. L’estremo difensore si salva con l’aiuto della traversa e Saracini G. realizza il tap-in. Ma il San Leolino non subisce il colpo e nei minuti successivi crea molte occasioni. Le più pericolose sono targate Venni e Amerighi che da pochi passi in mischia non riescono a trovare la deviazione vincente. Crociani ci prova anche da angolo e la traversa salva Melani. Il Sereto viene schiacciato dal San Leolino nella propria metà campo e trova solo rare ripartenze con Saracini G. e Lovari. Al 29’ Noferi preferisce il tiro dalla distanza senza trovare lo specchio della porta invece che servire il libero Venni a centroarea e l’azione sfuma. Al 37’ arriva così il meritato gol del pari ed è frutto di un invenzione di Belardi che recupera palla sulla tre-quarti, dribbla due avversari e infila la palla nell’angolino alto opposto. Un gran bel gol. Prima della fine del tempo il Sereto potrebbe tornare in vantaggio con Saracini G. ma stavolta Carbonai è attento e respinge. Ad inizio ripresa con il vento a favore chi si aspetta un Sereto molto più concreto rimane deluso. Infatti le conclusioni di Lovari e Saracini G. sono lontane dallo specchio della porta e Carbonai deve solo intervenire per sventare qualche timido traversone di Mancini e Sestini. Crociani che su calcio di punizione lo scorso anno aveva realizzato ben due gol agli arancioneri oggi non punge e i suoi calci piazzati non hanno esiti positivi. La gara non regala emozioni ai pochi presenti perché il Sereto non gestisce bene la palla e crea solo azioni confusionarie e casuali che non portano a nulla. D’altro canto il San Leolino non pressa più di tanto ma al 64’ riesce a passare in vantaggio. Crociani lancia lungo per Belardi scavalcando Sestini. Melani sembra in vantaggio, ma la punta ospite gli ruba il tempo e arrivato sul fondo serve a centro area Venni che realizza il più facile dei gol. Al 66’ Abetoni prova il gol dalla distanza ma la palla sfila a lato. Il Sereto ha la grossa occasione con Saracini G., ma ancora una volta Carbonai respinge in angolo riscattando l’errore iniziale. Bignardi, già ammonito, nel finale eccede nelle proteste per un fuorigioco e l’arbitro lo manda anzitempo sotto la doccia. Il forcing finale dei locali risulta invano e dopo quattro minuti di recupero arriva il triplice fischio finale.
Il San Leolino ha messo in campo determinazione e voglia di vincere riuscendo a conquistare meritatamente l’intera posta in palio. Ottima la prestazione di Belardi coronata con un gol e un assist. Peccato che ormai il distacco dai play-off sia ampio, altrimenti questa squadra poteva dire la sua in questo finale di campionato.
Per quanto riguarda i locali rimane poco da dire. Soli in pochi si salvano dall’insufficienza , grazie anche a quel pizzico di grinta fatta vedere. Adesso la squadra è in fase calante e i guai non sembrano finire. L’infortuni di Sciarradi M., Sciarradi G. e Santomarco, unito alle squalifiche di Bignardi e Mancini e all’indisponibilità probabile di altri uomini, riduce la rosa drasticamente e nella prossima trasferta in quel di Bucine si rischia di arrivare con gli uomini contati. Sicuramente chi scenderà in campo saprà sostituire al meglio gli assenti, ma a mister Melani mancheranno soluzioni alternative contro un avversario diretto per i play-off e in un campo molto difficile.

LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Melani Sergio
5  
2 Guiderdoni Marco
5,5  
3 Patti Francesco
5,5  
4 Setti Tommaso
5  
5 Sestini Massimiliano
5,5  
6 Bignardi Mirko
4,5  
7 Mancini Leonardo
5  
8 Valentini Stefano
6  
9 Saracini Giacomo
6
10 Lovari Daniele
6  
11 Coppi Filippo
5  
13 Pianigiani Alberto
5,5  
14 Contri Gianni
5,5  

20a Giornata - 20a Giornata

G.S.Sereto

L'Arbitro Melis

San Leolino
Indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design