G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2018/19

PLAY-OFF ANDATA° - 21/05/2009

LV78 Sereto-Montalto 0-0

Risultato a reti bianche: poche emozioni da ambo le parti.
G.S.SERETO: Melani, Balò, Contri, Sciarradi G., Santomarco, Righi, Saracini G., Marcogiuseppe, Guiderdoni (64’ Pianigiani), Lovari, Palazzi. A disp: Patti, Mancini. All: Melani David 7

MONTALTO: Giorgi E., Andreini, Nappini, Viticchi, Giorgi A., Landi, Matteuzzi, Bastianelli, Mori, Ceccherini, Sestini. Entrati: Beneforti, Vasai. A disp: Torre, Badii, Longo. All: Centi Gianluca.

ARBITRO: Sig.Eccelsi 6,5

ASSISTENTI: Lapi 6, Gagliardi 6.

Sereto e Montalto non si fanno male e rimandano il verdetto alla gara di ritorno. Senza rete e senza grosse emozioni arriva un pareggio a reti bianche. Il Montalto mantiene il piccolo vantaggio della miglior posizione in classifica e accederà alla finale con la vittoria e il pareggio. Ma sarà un match tutto da giocarsi. Gara odierna in cui il Sereto arrivava quasi al completo escluso l’infortunato Butti e Bartoli. Anche nelle file del Montalto non si annoverano assenze di rilievo. Si gioca in notturna ed è terna arbitrale condotta dal Sig.Eccelsi. Si gioca a Cavriglia visto la mancanza d’illuminazione a Sereto, quindi campo grande. Nelle prime battute le squadre sembrano volersi studiare a vicenda e non rischiare niente per non compromettere la gara. Si nota però che il solo Saracini G. in avanti per il Sereto non crea molto e allora è il Montalto a farsi più pericoloso. Le conclusioni sono però fuori misura e la prima vera occasione arriva al 15’, quando un tiro cross di Sestini attraversa l’intera area e giunge sui piedi di un libero Ceccherini. Contri e Melani provano a chiudere e inducono al tiro affrettato la punta ospite che colpisce in pieno la traversa da pochi metri. Il Sereto reagisce con una mezza mischia interrotta solo dal fischio dell’arbitro. I due portieri rimangono comunque inoperosi per tutta la prima frazione giocata soprattutto a centrocampo. Anche la ripresa non offre molto di più soprattutto nella prima parte senza conclusioni nello specchio della porta. Poi come nella falsa riga del primo tempo ecco che emerge il Montalto con più freschezza. Il Sereto riesce comunque a limitare i danni e anzi in una ripartenza si assiste ad un tiro di Marcogiuseppe, che rimarrà l’unico della gara nello specchio oltre a un altro tentativo di Righi terminato molto alto. Si entra nell’ultimi 20 minuti e il Montalto cerca il colpaccio. I neo entrati Beneforti e Vasai portano vivacità e proprio il primo calcia a rete, ma la palla sfila fuori. Poi è Sestini a tentare una conclusione di poco a lato. L’occasione migliore è nei piedi di Ceccherini che ben lanciato si trova davanti a Melani in posizione comunque molto defilata e il portiere respinge in angolo. Poi niente di più fino al triplice fischio finale. La tensione ha giocato davvero un ruolo importante soprattutto per gli spettatori che non si saranno certo divertiti. Ma la posta in palio era notevole e le due squadre si sono praticamente annientate a vicenda. Da segnalare però la giusta sportività e correttezza delle due compagini, ad eccezione di qualche piccolo screzio, che poi a fine gara è stato tutto chiarito. Terna arbitrale senza difficoltà. Nel Sereto ci è piaciuto molto Marcogiuseppe ancora un volta importante a centrocampo abile nel contrastare e ripartire. Male invece Saracini G. che forse anche lasciato troppo solo non ha inciso a dovere. Ci vorrà molto di più in terra ospite martedì prossimo quando il Sereto avrà solo la vittoria come risultato utile. In ogni altro caso, stagione finita e Montalto in finale. La stagione è comunque bella e importante, ma siccome a S.Leolino il Sereto c’è già stato e come si suol dire “ci s’è trovato bene”… Perché non tornarci??? Alè Ragazzi Alè.

LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Melani Sergio
Dirige bene la squadra, sceglie i giusti tempi nelle uscite. Salvato dalla traversa nel primo tempo, nella ripresa nell'unico vero intervento dice no a Ceccherini. ORLANDONI.
6,5  
2 Balò Michele
Una delle più belle prestazioni contro uno dei più forti attaccanti. Sestini, uno che goal ne ha fatti, prova solo la conclusione dalla distanza e nel duello con Balò è costretto alla resa. SANTON
7  
3 Contri Gianni
Il secondo miglior marcatore del campionato risponde al nome di Ceccherini ed è lui a doverlo contenere. Tanto movimento, ma nelle chiusure c'è sempre e nell'unica sbadatura l'attaccante colpisce la traversa. GAMBERINI.
6,5  
4 Sciarradi Gianni
Torna a giocare dopo un pò di inattività in una delle gare più importanti. Non gli manca certo esperienza e ripreso la posizione da libero gestisce bene compagni e chiude tutte le falle. Davvero insuperabile. CANNAVARO.
7  
5 Santomarco Giuliano
Ormai arrivati a fine stagione, abbastanza positiva, non credevamo in un rialzo di forma del piccolo cursone di fascia. Si propone, recupera e a volte imposta. Torna a correre e soffrire come i bei tempi. MAICON.
6,5  
6 Righi Lorenzo
Il solito mastino instancabile blocca le avanzate dei vari Mori, Bastianelli e company. Non sempre riesce nell'impresa ed ha qualche difficoltà di troppo nel far ripartire la squadra, ma non gli chediamo molto di più. GATTUSO.
6  
7 Saracini Giacomo
Rieccoci a questionare. Fa gran movimento, ma di palle giocate se ne registra ben poche. Purtroppo conclusioni poche e pian piano passa si affievolisce. Prova incolore e rivedibile. BOGDANI.
5,5  
8 Marcogiuseppe Rocco
Davvero un valore aggiunto per la squadra. Fa da filo conduttore dalla difesa all'attacco, costruendo buone azioni. Buon lancio e grande temperamento. CAMBIASSO.
7,5  
9 Guiderdoni Marco
Nel momento del bisogno si ritrova centravanti. Non è il suo ruolo e l'età ahime un pò avanzata non gli vale l'ottima prestazione. Tanto impegno e cuore per questa squadra che l'ha in qualche maniera rigenerato. ALTAFINI.
6,5  
10 Lovari Daniele
E' il guidatore del gruppo, sia per cuore che per personalità. Prova qualche lancio ma gli avanti arancio-neri rispondono poche volte presente. Ultimo ad arrendersi gioca un partitone a centrocampo zona nevralgica della partita. STANKOVIC.
7  
11 Palazzi Andrea
Torna utile nel finale di stagione dopo un avvio tormentato. In ritardo su un inserimento che poteva risultare decisivo, ma si conquista la pagnotta lottando e consegnando infinità di palloni a Lovari e Marcogiuseppe, un gregario di quantità. PALOMBO.
6,5  
13 Pianigiani Alberto
In campo per la seconda parte di ripresa sostituisce un Guiderdoni esausto. Non ne prende il posto, ma si mette in fascia destra a chiudere le folate dei nuovi Vasai e Beneforti. Senza patemi, riesce nel compito assegnato. FLAMINI.
6  

Play-Off Andata - Play-Off Andata

G.S.Sereto

La Terna Arbitrale

Montalto
indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design