G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2018/19

3° - 22/10/2011

LV78 Sereto-MCL Montevarchi 1-1

Sereto ci prova, ma il pari arriva solo nel recupero.
G.S.SERETO: Malvisi, Patti, Contri, Sciarradi G., Ubaldini (41’ Sestini), Righi (70’ Sciarradi M.), Balò, Melani, Landi, Romei, Tanzini (47’ Ruscelli). A disp: Danti. All: Melani David 6

MCL MONTEVARCHI: Giani, Vannetti, Rotesi, Fineschi, D’Adorante (54’ Garramone), Gonzales, Angelin, Consegni (70’ Pampaloni), Coppi, Matassini (72’ Innocenti), Andreotti (41’ Bazzanti). All: Sani Marco.

ARBITRO: Sig.Ferretti 6

RETI: 34’ Gonzales Ariel, 81’ Sciarradi G.

Il Sereto viene fermato sul pari dall’MCL Montevarchi che prima di questa partita era ancora fermo a zero punti. E per fortuna nel recupero è arrivato il goal di Sciarradi a rendere meno amaro il tutto. E chissà che sarebbe successo se Landi all’ultimo secondo avesse fatto il Landi. Ma veniamo alla cronaca con le formazioni. Sereto che nel riscaldamento perde Sciarradi M. e non avendo neanche Lovari a disposizione deve inventarsi un centrocampo di tanta sostanza, ma molto approssimativo con Romei, Righi e Tanzini. Si vede Ubaldini dal primo minuto. Con l’assenza ancora del portiere Romei, è ancora Malvisi a indossare i guanti e mettersi sulle spalle il numero 1. Nelle file degli ospiti si vede Coppi, l’ex di turno insieme a Giani. Parte bene il Sereto che prova a imporre il proprio gioco e con i calci piazzati di Landi prova a sbloccare il risultato. Le palle filtranti non trovano mai il compagno nel momento giusto al posto giusto e il primo tiro in porta è di Melani al 16’: troppo lento per impensierire Giani. Si scuote anche l’MCL Montevarchi che con Angelin spreca un goal quasi fatto vicino alla porta. Landi e Melani sembrano i più attivi e ci provano con le conclusioni purtroppo sempre fuori dallo specchio. Così alla prima vera occasione ecco che gli ospiti trovano il vantaggio al 34’. Fineschi batte una punizione dalla tre-quarti fintando il tiro, ma mettendo con un tocco sotto palla in area. Gonzales viene dimenticato dalla difesa arancio-nera e a tu per tu con Malvisi lo illude con un tocco morbido che anticipa l’uscita del portiere. Già un minuto dopo il Sereto troverebbe il pareggio con Melani che servito da Sciarradi G. batte Giani, ma per l’arbitro è fuorigioco. Purtroppo le immagini e i tifosi ci confermano che la segnalazione è sbagliata. Il pressing del Sereto aumenta sempre di più e nel finale di tempo ha due occasioni: una con Balò che lanciato calcia alto, l’altra con Landi che colpisce la traversa. Anche la ripresa sembra partire come è finito il primo tempo. Sciarradi G. di testa su calcio d’angolo manca di poco il tap-in e nella mischia è Fineschi a salvare sulla linea. La partita cala un po’ d’intensità e per assistere ad una azione degna di nota occorre scorrere fino al 65’ quando da calcio d’angolo Sestini colpisce di nuovo la traversa, sulla respinta Landi rimette nel mezzo di testa per l’accorrente Balò che calcia a rete. La palla sbatte sui difensori ed esce ancora. Nel finale il Sereto si sbilancia sempre di più e detto dell’ingresso di Sestini e Ruscelli ecco che mister Melani si gioca anche la carta Sciarradi M. negli ultimi minuti. Al 76’ l’MCL si rivede in avanti, ma è bravo Malvisi in uscita ad anticipare Angelin pronto al raddoppio. Si entra nel recupero ed arriva il meritato pareggio. Angolo battuto da Landi. Ancora mischia e stavolta è il più lesto Sciarradi G. che in rovesciata da pochi passi batte Giani. Il pareggio non sembra accontentare il Sereto che spinge al massimo e complice il nervosismo degli ospiti e le molteplici proteste arriva il cartellino rosso per Fineschi con punizione dal limite per i locali. Barriera fitta e Landi sulla palla. La traiettoria supera il muro ospite, ma anche la traversa seppur di pochi centimetri. E arriva il triplice fischio.
Bella partita di carattere del Sereto che però deve accontentarsi di un pareggio. Bene Balò, ancora tra i migliori in campo. E’ mancato il punto del sorpasso, quello che poteva proiettarci ancora in vetta alla classifica. Ma adesso viene il difficile. La prossima sfida ci vede ospiti del Ponte alle Forche. Una delle trasferte più insidiose di tutto il campionato. Il Sereto metterà in campo lo stesso spirito che in alcuni anni ci ha visto fare l’impresa e trionfare in questo campo, anche se il Ponte vorrà subito risalire la china dopo il big match perso nella scorsa settimana. Alè Ragazzi Alè…

LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Malvisi Mirco
Ancora una volta, per le necessità della squadra, si ripresenta in porta. Compie due uscite rischiose calciando la palla in fallo laterale, sul goal ospite potrebbe provare l’uscita ma viene ingannato da un compagno che non riesce a deviare la sfera.
6  
2 Patti Francesco
Compie un’ottima prestazione, chiudendo molto bene gli spazi. Qualche volta riesce anche a riconquistare la sfera uscendo palla al piede e cedendola ai compagni che devono impostare il gioco.
6,5  
3 Contri Gianni
Si rinnova il duello con l'ex Andreotti che lo sovrasta fisicamente, ma quando esce nell'intervallo non è riuscito mai a tirare in porta. Sempre dinamico nell'uno contro uno, deve migliorarsi nella gestione e nel possesso palla.
6  
4 Sciarradi Gianni
In difesa si impone sempre con la sua bravura ed esperienza. Nel finale viene mandato avanti dal mister per cercare di trovare il goal del pareggio che infatti trova con una rovesciata che non lascia scampo al portiere.
6,5
5 Ubaldini Marco
Alla sua seconda partita in maglia arancio-nera non riesce a dare la giusta spinta in avanti di cui la squadra ha bisogno. Troppo timido e lento nelle giocate viene sempre arginato. Può e deve fare di più.
5,5  
6 Righi Lorenzo
Motore sempre al massimo al servizio dei compagni. Così si potrebbe sintetizzare la sua partita, infatti recupera molti palloni per poi cederli a Landi o a Melani che cercano la giocata. Guadagna giornata dopo giornata fiducia da mister e compagni.
6  
7 Balò Michele
Il migliore della squadra locale. Le azioni pericolose nascono maggiormente dalle sue parti. Nel finale di gioco è costretto a giocare come difensore per permettere a Sciarradi G. di salire. Un po’ incerto su alcuni palloni ma se la cava egregiamente.
6,5  
8 Melani Sergio
Poco incisiva in questa partita la punta arancio-nera. Troppo isolata, gli capitano pochi palloni giocabili e quando segna l’arbitro annulla per un presunto fuorigioco. Nella ripresa potrebbe sfruttare meglio qualche passaggio filtrante.
5,5  
9 Landi Alessandro
Con qualche assente a centrocampo è costretto a giocare più arretrato per impostare le azioni. Sbaglia troppi calci piazzati, soprattutto nel finale quando, agguantato il pareggio, l’arbitro concede una punizione dal limite, ma lui non inquadra la porta.
6  
10 Romei Gabriele
Con le assenze di Lovari e Saracini a centrocampo lui svolge bene il suo lavoro, riuscendo a non lasciare troppi spazi per le vie centrali. In occasione del gol forse è lui che salta poco in alto per deviare la sfera, ma poi niente da rimproverargli.
6,5  
11 Tanzini Daniel
Ancora troppo impacciato nel giocare, non trova mai il fondo per arrivare al cross e non cerca mai di saltare l’uomo. In avanti non si vede quasi mai e quando prova a spingere è troppo lento e gli avversari lo fermano.
5  
13 Ruscelli Luca
Entra nel secondo tempo per cercare di dare una maggior spinta in avanti. Non incide molto nelle azioni di gioco, gli capita una buona occasione da goal, ma è troppo lento nel tirare e i difensori avversari lo respingono.
5,5  
14 Sestini Massimiliano
Entra nella ripresa per cercare di aiutare Melani, unica punta. Non gli capitano chiare occasioni da goal, ma non riesce a giocare tranquillamente: deve ancora ritornare in forma.
5,5  
15 Sciarradi Maurizio
Durante il riscaldamento torna il male al polpaccio ed è costretto a rimanere in panchina, ma nei minuti finali entra per vedere di agguantare il pareggio. È con il suo ingresso che la squadra si scuote e inizia ad attaccare, trovando appunto il goal.
6  

3a Giornata - 3a Giornata

G.S.Sereto

I due Capitani

Le Veline
Indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design