G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2018/19

Coppa "Don Marino Papi" Spareggio° - 21/05/2014

Levanella86-LV78 Sereto 3-1

Spreca troppo il Sereto, il Levanella super cinico.
LEVANELLA: Galletti, Ormeni, Senesi, Roman, Ghini F., Cankollari, Nompari, Vecchietti, Righeschi, Iannicelli (41’ Becattini), Baielli (75’ Ban P.). A disp: Amerighi, Boncompagni, Crocini, Fasulo, Ghini A., Pirozzi, Rossi, Soria. All: Martini Stefano.

G.S.SERETO: Giani, Patti, Fabbrini (58’ Stagi), Sciarradi, Morbidelli, Saracini, Balò, Melani, Malvisi (79’ Giordano), Lovari, Valentini. A disp: Righi, Pianigiani. All: Melani David 6,5

ARBITRO: Sig. Di Martino 5,5

RETI: 1’ Baielli, 39’ Ghini F., 46’ aut. Senesi (S), 64’ Vecchietti rig.

Finisce la stagione del Sereto a conclusione di una delle migliori prestazioni stagionali che hanno comunque portato non troppe soddisfazioni. E’ uno spareggio da dentro o fuori quello tra Sereto e Levanella e alla fine con 3 tiri in porta vincono i locali a dispetto di un assedio del Sereto che non trova mai la via del goal. Sereto con una formazione altamente competitiva e votata all’attacco. Ma basta meno di un minuto per vedere il goal dei locali. Dopo azione manovrata Ovidiu tira dal limite dell’area; Giani respinge, ma da due passi Baielli ribadisce e non sbaglia. A parziale attenuante del portiere la scarsa visibilità: va bene che siamo amatori e ultima categoria possibile, ma giocare con meno della metà dei fari disponibili e soprattutto mal direzionati non è accettabile. Il Sereto riparte subito all’attacco e da punizione di Lovari è Sciarradi di testa impegnare Galletti; sulla respinta Saracini posizionato perfettamente mette incredibilmente alto. Poi Malvisi ci prova dalla distanza, ma Galletti fa buona guardia. Al 16’ azione personale di Valentini che parte sulla fascia anticipa l’ultimo difensore e si presenta davanti a Galletti: respinta del portiere con la palla che carambola su un difensore e torna poi tra le mani del portiere ormai a terra. A metà tempo angolo per il Sereto che regala a Morbidelli un tap-in apparentemente facile, ma il giocatore arancio-nero si fa parare il tiro. Altra occasione divorata da Morbidelli al 30’ quando Melani trova lo spazio per servire il compagno che anche stavolta si vede deviare il tiro a botta sicura da Galletti in angolo. Ci prova anche Lovari su punizione, la palla fa la barba al palo. Nell’ultimo minuto di tempo il Levanella esce dal guscio e con un tiro cross di Ormeni costringe Giani alla smanacciata che sul secondo palo imbecca Ghini il quale non ci pensa su e calcia a rete trovando un pallonetto decisivo che vale il 2-0. Finisce il tempo con il Sereto incredibilmente sotto. Non cambia il copione nella ripresa e dopo un paio di azioni dubbie arriva il goal per il Sereto: Malvisi da angolo calcia in mezzo e Senesi in mischia devia nella propria porta. Il goal porta entusiasmo e forza al Sereto che però sembra trovare più difficoltà a sfondare e i lanci lunghi e le azioni confusionarie portano ben pochi frutti. Il Levanella è tutto in un tiro di Righeschi che impegna severamente Giani abile a salvare in due tempi. Il Sereto è in avanti e in contropiede iniziano i pericoli per la retroguardia. Al 64’ incursione di Vecchietti che entrato in area viene atterrato da Sciarradi. Rigore sacrosanto e realizzazione per il 3-1. La partita appare ormai indirizzata, ma non mollano i ragazzi di Mister Melani che ci provano con Malvisi su punizione parata ancora da Galletti. L’arbitro nega poi un rigore su Valentini al 70’ che avrebbe riaperto le sorti della gara, mentre a tempo ormai scaduto è ancora Melani a servire Morbidelli davanti al portiere, ma l’impatto con la sfera è da dimenticare e la palla sfila a lato. L’ultimo sussulto è un tiro di Vecchietti dal vertice alto dell’area che si stampa sul palo lontano per un goal che sarebbe stato da applausi.
Ma per il Levanella va bene lo stesso così: accesso ai quarti di finale dove li aspetta il Benzina78. Inutile dire che il migliore in campo è il portiere Galletti che ha salvato in più di un’occasione i suoi da una disfatta che nel primo tempo sarebbe stata letale.
Sereto che si arrende alla sfortuna e all’imprecisione. Peccato perché questi ragazzi, proprio stasera, non avrebbero meritato questa sconfitta. Purtroppo si ferma qui il cammino in Coppa e con questo la stagione sportiva. Un’annata difficile e da dimenticare con una sola gioia: la Coppa Disciplina è vinta e chissà che proprio questa non ci regali la solita tournee estiva… Alè Ragazzi Alè…

LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Giani Marco
5,5  
2 Patti Francesco
6  
3 Fabbrini Damiano
6  
4 Sciarradi Gianni
6  
5 Morbidelli Andrea
5  
6 Saracini Giacomo
5,5  
7 Balò Michele
5,5  
8 Melani Sergio
6  
9 Malvisi Mirco
6,5  
10 Lovari Daniele
6  
11 Valentini Emanuele
6  
13 Stagi Marcello
6  
14 Giordano Salvatore
6  

Coppa "Don Marino Papi": Spareggio - Coppa "Don Marino Papi": Spareggio

G.S.Sereto
Indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design