G.S. Sereto - Campionato ANSPI - Montegonzi

RISULTATI & COMMENTI Campionato 2018/19

26° - 08/04/2017

S.Leolino-LV78 Sereto 5-2

Spunto Sereto, alla lunga il S.Leolino la vince.

SAN LEOLINO: Borgogni, Rosadini, Rotondi, Mani, Frasi, Bartoli, Brandi, Mini, Calosci, Mugnai, Colcelli. Entrati: Fabbri, Bertozzi, Pierallini, Magini, Manzetti, Cappelletti, Chiesi. All: Sereni Lorenzo.

 

G.S.SERETO: Garavino, Rani, Di Nino, Bacchi (79’ Garifoli), Righi, Sestini (61’ Griffo), Balò (64’ Drame), Melani, Jarju (74’ Malvisi), Mussi, Cirillo (73’ Melito).

 

ARBITRO: Sig. Lancellotti 6,5

 

RETI: 12’ Melani (S), 18’ autorete Di Nino, 22’ Frasi, 27’ Calosci, 32’ Melani (S), 34’ Brandi, 60’ Calosci.

 

Esce sconfitto il Sereto come da pronostico, ma la squadra arancio-nero ha venduto cara la pelle, rischiando di fare lo sgambetto alla squadra di Mister Sereni. Infatti nella prima parte i locali hanno effettuato una partenza distratta subendo lo svantaggio e salvandosi in altre occasioni. Poi la reazione da grande squadra come la classifica dimostra e la partita si è rimessa in discesa portando i 3 punti sperati. Locali con un leggero turnover ma con la coppia Mugnai-Calosci confermata e i centrocampisti Colcelli e Mani a dirigere il gioco. Il Sereto privo di squalifiche e infortuni appare la vittima sacrificale con il rientro, dopo lunghi infortuni, dal primo minuto di Cirillo e Sestini. Come detto nei primi minuti è proprio la squadra ospite a farsi viva dalle parti di Borgogni e al 12’ arriva il vantaggio meritato: lancio lungo per Melani che aggira Frasi e calcia sul palo lontano. Passano pochi minuti e ancora Melani si trova davanti a Borgogni, ma l’estremo locale devia in angolo. Ancora Sereto con l’occasione di Sestini che da buona posizione non riesce a trovare il momento giusto per colpire. Il San Leolino appare in difficoltà e le azioni in avanti sono confusionarie e frettolose. Il pareggio arriva nel modo meno atteso: infatti un traversone di Mini dalla destra trova impreparato Garavino che sbaglia l’uscita ingannando Di Nino che si vede carambolare la palla nei piedi prima di finire in rete. Il goal rende forza ai locali che al 22’ effettuano il sorpasso: punizione dalla destra e stacco di Frasi che anticipa tutti e di testa porta avanti i suoi. Poco dopo occasione in fotocopia dalla parte opposta: stavolta è Mugnai che di testa trova Garavino sulla linea di porta a negare il goal. Ma la rete è rimandata di pochi minuti quando Calosci approfitta di una palla vagante nei pressi della porta per trovare la zampata giusta. La gara sembra ormai indirizzata quando al 32’ un cross di Sestini induce Borgogni all’uscita; il portiere non trattiene la sfera e Melani è il più lesto a ribadire in rete. Prova a crederci il Sereto, ma non passano neanche due minuti e Brandi da 30 metri si inventa un tiro-pallonetto che sorprende Garavino. 4-2 a fine di un primo tempo davvero spettacolare in cui le due compagini si sono affrontate a viso aperto. Nell’intervallo Mister Sereni cambia volto alla squadra inserendo forze fresche, ma il Sereto mantiene bene le distanze senza rischiare troppo. Al 50’ fallo di Rani in area su Calosci. Mugnai dal dischetto calcia però a lato con il risultato che rimane invariato. Perlomeno fino al 60’ quando un buon filtrante pesca Calosci davanti al portiere ospite permettendo all’attaccante di rafforzare la classifica marcatori che lo vede in seconda posizione. Il primo vero caldo non aiuta i giocatori che rallentano i ritmi. Il Sereto ha un paio di occasioni per accorciare prima con Melani che trova Borgogni pronto alla respinta, poi con una mischia in cui nessuno trova il tap-in vincente. Senza ulteriori sussulti la gara volge al termine. San Leolino che continua la rincorsa al Pestello. Davvero un bel campionato quello dei locali che ci proveranno fino alla fine.

Il Sereto perde, ma con la voglia e la convinzione di poter ancora togliersi qualche soddisfazioni nel finale di campionato, dopo un annata deludente. La prossima trasferta è proprio sul campo della capolista Pestello e ci vorrà questo Sereto con un po’ più di determinazione per poter almeno giocarsi la partita che classifica alla mano sembra non lasciare speranze.

Migliore in campo per il Sereto: Melani.


LE PAGELLE

Num Nome,Commento Voto Goal
1 Garavino Girolamo
5  
2 Rani Alessandro
5,5  
3 Di Nino Enzo
5,5  
4 Bacchi Alessandro
5,5  
5 Righi Lorenzo
6  
6 Balò Emanuele
6  
7 Sestini Massimiliano
6  
8 Melani Sergio
7
9 Jarju Muhammed
5,5  
10 Mussi Riccardo
6,5  
11 Cirillo Nicola
6,5  
13 Griffo Francesco
6  
14 Drame Mamoudou
6  
15 Melito Daniele
6  
16 Malvisi Mirco
6  
17 Garifoli Lorenzo
6  
Indietro
 
Alias2k | realizzazione siti web, grafica, web design, internet, intranet, extranet, visual design